• Home
  • Incentivi | Bozza Fer – aggiornamento 6 settembre 2018

Incentivi | Bozza Fer – aggiornamento 6 settembre 2018

È stato pubblicato il 6 settembre la nuova bozza del decreto FER (qui il testo completo), confermata nella sostanza la versione precedente, con la principale novità rappresentata dallo slittamento delle date d’apertura dei bandi che nella nuova versione iniziano il 31 gennaio 2019. A partecipare alle gare potranno partecipare anche “aggregati costituiti da più impianti”: da oltre 20 kW di potenza unitaria e complessivamente da meno di 1 MW per l’iscrizione ai registri e da 20-500 kW di potenza unitaria e complessiva oltre il MW per le aste.

 

Altra novità sono i 700 MW di contingente messi a disposizione per un nuovo gruppo di progetti nell’ambito dell’iscrizione ai registri: il fotovoltaico in sostituzione dell’amianto.

Come si legge nel decreto rinnovabili 2018, nel gruppo (A-2) rientrano gli impianti fotovoltaici di potenza inferiore a 1 MW i cui moduli “sono installati in sostituzione di coperture di edifici su cui è operata la completa rimozione dell’eternit o dell’amianto.

L’area totale dei pannelli non deve, però, essere superiore a quella della copertura rimossa. Per queste installazioni la bozza del DM fer prevede una piccola aggiunta anche sul fronte incentivi introducendo un premio di 12 euro per MWh.

(fonte rinnovabili.it)

bozza fer, incentivi fotovoltaico

BUSINESS PARTNER S.R.L.

Via Meucci, 67
20128 MILANO

P.IVA 02383540180

+39 02 2594171
fax (+39) 02 25941731
email: info@bpsrl.net

SEGUICI SUI SOCIAL