• Home
  • blog
  • Il valore della squadra: l’intervista al nostro amministratore Antonello Mallone

Il valore della squadra: l’intervista al nostro amministratore Antonello Mallone

La vision e la filosofia aziendale di Business Partner, in cui è sempre più strategico lo spirito di squadra e l’apertura di nuovi canali per conquistare nuove fette di mercato. Pubblichiamo il testo dell’intervista rilasciata al Quanta Magazine: qui è possibile scaricare la rivista in pdf.

 

Dai problemi nascono le più grandi opportunità. È questo il filo rosso che lega le scelte professionali di Antonello Mallone. Ingegnere, classe 1981, amministratore unico di Business Partner srl e direttore commerciale della Peimar srl.
Ogni scelta, ogni contrattazione, ogni sfida personale e professionale lo ha portato da Reggio Calabria alla città più dinamica d’Italia, quella Milano in cui è cresciuto e si è affermato. Il grande salto coincide con la fine dei conti energia, gli stessi che avevano viziato il mercato del fotovoltaico italiano, provocando un surplus di offerta, in cui la progressiva perdita di competitività era andata a detrimento di tutta la filiera. Con la fine degli incentivi alle energie rinnovabili, i pochi player rimasti in campo potevano essere spazzati via dall’agguerrita concorrenza asiatica, falciati via da una rincora ai prezzi vertiginosamente al ribasso.
Da qui la scelta di creare ex novo una realtà giovane e snella, grazie alla professionalità e al coraggio di alcuni ex colleghi incontrati negli anni che hanno creduto nel suo progetto. Da quel nucleo è nata Business Partner, distributore specializzato di fotovoltaico che nel 2012 ha rilanciato uno dei marchi storici del fotovoltaico italiano: Solarday®. Un’eccellenza italiana che doveva restare orgogliosamente italiana.
La produzione è ricominciata in provincia di Brescia, ricostruendo la rete commerciale e presentando sul mercato pannelli fotovoltaici in silicio monocristallino e policristallino. E quest’anno riporteremo Solarday in un palco prestigioso come quello di Intersolar, la fiera che si svolge a Monaco e che è l’appuntamento più importante del settore».

Qual è il suo più importante successo?
«Negli ultimi cinque anni, Business Partner è cresciuta ritagliandosi un ruolo sempre più importante nel panorama delle energie rinnovabili. Ci ha sempre guidato infatti la voglia di superare i nostri limiti, impegnandoci – come recita il nostro motto – a trasformare le difficoltà in altrettante opportunità in cui scovare soluzioni. Le difficoltà degli anni scorsi hanno sconvolto l’intero tessuto industriale ma hanno anche portato nuova linfa, nuove idee per riemergere; creando contestualmente nuove opportunità di crescita. Crescere a doppia cifra mentre gli altri si trinceravano dietro la grande crisi è stata una bella soddisfazione».

Operare in un settore strategico come quello delle rinnovabili ha anche dei risvolti impliciti sulla percezione del futuro. Qual è il vostro impegno per i prossimi anni?
«La nostra squadra è mossa da un impegno costante e concreto per un futuro sempre più verde, per questo abbiamo deciso di essere in prima linea durante il 18esimo Italian Energy Summit organizzato dal Sole 24 Ore, da quel palco ho ribadito come i produttori fotovoltaici abbiano bisogno di certezze per poter scegliere, decidere e investire. Scommettere sul green richiede una ricerca continua per creare nuove strade. Per questo una parte importante del nostro lavoro è fatto di ricerca di nuovi prodotti per anticipare le tendenze del mercato, presidiando le principali fiere del settore. Non sono solo occasioni preziose per generare nuovi lead ma anche per avere una visione di dove è indirizzato il nostro settore per poi presentarla ai nostri clienti. La consulenza è uno dei nostri plus, rappresenta un fattore distintivo della nostra offerta. Oltre ai pannelli fotovoltaici, sempre più performanti, stiamo investendo nelle colonnine di ricarica a marchio E-fuel, aprendo un nuovo cantiere in quel settore. Crediamo che la mobilità sostenibile rappresenti uno dei driver principali di sviluppo. Anche i colossi dell’automotive si stanno muovendo in quella direzione. La nostra è un’offerta sempre più completa: è possibile abbinare una colonnina a un’impianto fotovoltaico e utilizzare l’energia prodotta dal proprio impianto per ricaricare anche la batteria di una macchina elettrica. E su quella abbiamo un know-how più che collaudato!».

Cos’è il progetto Storage Selection?
«Nato nel 2018, il progetto Storage Selection ha già coinvolto più di 700 tra installatori e progettisti. È il primo corso in Italia per scegliere il migliore sistema di accumulo disponibile. Con vere macchine funzionanti e batterie abbinate, i nostri tecnici girano l’Italia presentando le soluzioni che abbiamo testato e che analizziamo in diretta durante le giornate di formazione. Durante le varie tappe partecipano infatti anche i rappresentanti delle aziende coinvolte in un’occasione unica di confronto con chi poi quei prodotti li presenterà ai clienti finali e li dovrà realmente montare. Abbiamo deciso di girare l’Italia caricando e scaricando ogni volta tutto il necessario sul furgone dello Storage Selection per far vedere e toccare con mano gli inverter e le batterie reali, mostrare le connessioni, vedere come si attivano via app. Questo ci differenzia dalle tante “academy” che si svolgono in giro per l’Italia».

Qual è la sua filosofia aziendale?
Come recita un famoso proverbio: “Sei vuoi andare veloce, corri da solo. Se vuoi andare lontano, corri insieme a qualcuno”, per questo credo molto nel valore della squadra. L’età media dei nostri dipendenti è 28-30 anni, giovani professionisti affiancati da quelli che chiamiamo con rispetto i “senatori”, fonte preziosa di consigli e preparazione. Sentirsi parte attiva di un gruppo per me è fondamentale. Ci vuole sempre passione in quello che si fa, la stessa che lega tutti i progetti che mi coinvolgono»

Antonello Mallone (Reggio di Calabria, 1981), ingegnere. È direttore commerciale della Peimar Industries e amministratore unico di Business Partner. Si occupa di energie rinnovabili e di moduli fotovoltaici da più di dieci anni, svolgendo attività di consulenza per grossisti e rivenditori in Italia e all’estero. Negli ultimi anni ha portato in Italia le principali soluzioni per lo storage, rilanciando uno storico marchio del settore.

Antonello Mallone, energie rinnovabili, Intervista, Quanta Club, Quanta Magazine

BUSINESS PARTNER S.R.L.

Via Meucci, 67
20128 MILANO

P.IVA 02383540180

+39 02 2594171
fax (+39) 02 25941731
email: info@bpsrl.net

SEGUICI SUI SOCIAL