È stato pubblicato sul sito dell’assessorato regionale all’Energia della Regione siciliana il bando per l’efficienza energetica delle aziende dell’isola. I fondi disponibili, pari a 37 milioni di euro sono così distribuiti: circa 28 milioni riservati alle Pmi (micro, piccole e medie imprese), mentre 9,2 milioni sono destinati alle grandi imprese.

Per accedere al contributo, l’intervento previsto deve determinare complessivamente un risparmio di almeno il 20% rispetto al fabbisogno annuo di energia dell’azienda stessa. Per la quasi totalità delle imprese, il contributo a fondo perduto sarà del 65% per la sostituzione di impianti e attrezzature e dell’80% per la produzione e accumulo di energia per l’auto consumo.

«Sono ammissibili a finanziamento gli interventi finalizzati alla riduzione dei consumi energetici nelle strutture e nei cicli produttivi delle micro, piccole, medie e grandi imprese attraverso l’introduzione di innovazioni di processo e l’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili per l’autoconsumo».

Qui il bando completo